Palline all’uncinetto TUTORIAL

    anelli

Collane, anelli, bracciali, quelli che vedete sono solo alcuni dei lavori realizzati da me, grazie alla lavorazione delle palline all’uncinetto.

Come già accennato nello scorso post, le palline all’uncinetto rappresentano la base, per quanto riguarda l’arte degli Amigurumi.

Quest’ arte è nata in Giappone, con lo scopo di creare dei peluches (in giapponese: nuigurumi) tramite il lavoro a maglia, o all’uncinetto (ami).

Prima di iniziare con il tutorial, è però necessario conoscere i punti e le basi del lavoro che andremo a fare!

la pallina si realizza attuando una lavorazione in tondo, e per realizzarla abbiamo bisogno di conoscere:

Il Cerchio Magicohttp://www.youtube.com/watch?v=wfEF2iUum1A )

Punto Bassohttp://www.youtube.com/watch?v=X6pyZgLb38k )

Punto Bassissimohttp://www.youtube.com/watch?v=uv9QXESWMC4 )

Diminuzionehttp://www.youtube.com/watch?v=2cyBMOo3R7M )

Per chi non li conoscesse, accanto ad ogni punto ho aggiunto dei video tutorial ripresi da You Tube, nei quali troverete le spiegazioni accurate per ogni singolo punto, e se avete domande da fare, non esitate a scrivermi o lasciare un commento nel post 🙂 🙂 !!!sarò felice di rispondervi e risolvere ogni dubbio!!!

Una volta presa visione dei punti da utilizzare, iniziamo con il tutorial delle perline 🙂 🙂 !

Solitamente per questi lavori, utilizzo un uncinetto da 1.00 mm e un filo num 16!!

1° Giro

Realizzate 4 punti bassi all’interno del cerchio magico, chiudendo poi il lavoro con un punto bassissimo (4 punti) :

SONY DSC

2° Giro

Realizzare un aumento, ovvero due punti bassi, per ogni punto basso sottostante (8 punti)

Chiudere il giro con un punto bassissimo:

SONY DSC

3° Giro

Realizzare un aumento, ovvero 2 punti bassi in ogni punto basso sottostante (16 punti)

Chiudere il giro con un punto bassissimo:

16 punti

4° 5° e 6° Giro

Eseguire un punto basso per ogni punto basso sottostante (16 punti)

Chiudere il lavoro con un punto bassissimo:

SONY DSC

Come potete vedere, la pallina comincia a prendere forma, ma siamo solo a metà del lavoro!

a questo punto cominciamo con le diminuzioni 🙂

7° Giro

Eseguire una diminuzione, ovvero lavorare un punto basso per ogni due punti bassi sottostanti (8 punti)

chiudere il lavoro on un punto bassissimo e infilare all’interno del lavoro dell’ovatta sintetica per riempirlo.

SONY DSC

8° Giro (e ultimo)

Eseguire un ulteriore diminuzione, lavorando un punto basso per ogni due punti bassi sottostanti (4 punti)

e chiudere il lavoro con un punto bassissimo!!!!

SONY DSC

chiudete il lavoro, tagliate il filo ad una distanza di 10 cm dalla pallina, e poi “nascondetelo” facendolo passare più volte all’interno della pallina stessa, con l’aiuto di un ago!

ed ecco qua una perlina fatta con la tecnica Amigurumi! 🙂 !

se volete realizzare una pallina più grande, basta effettuare ulteriori aumenti dopo il 3° giro, così da ottenere 32 punti, 64 e così via, per le diminuzione eseguite il lavoro, contando i punti alla rovescia per ogni giro (64,32,16 ecc ecc)

Spero di esservi stata utile anche questa volta, e vi lascio con altre foto riguardanti le mie creazioni perlinose!!!

ciao a tutti e a presto 🙂 🙂 🙂

63467_10200839407457218_1697349647_n  SAMSUNG

http://www.facebook.com/pcuncinetto

Advertisements

6 Comments Add yours

  1. MRS. SQUNCI says:

    NON HO CAPITO L 8AVO GIRO

  2. vale90aq says:

    Ciao Mrs. squnci, 🙂 l’8avo giro è esattamente uguale al settimo, quindi devi eseguire una diminuzione sul lavoro, ovvero un punto basso, per ogni due punti del giro precedente.
    In questo modo otterrai 4 punti bassi. Per chiudere il lavoro, basta unire il primo e l’ultimo punto basso dell’8avo giro ,con un punto bassissimo. 🙂

  3. Mari says:

    “Ciao,mi piace tanto l’anello con le palline,puoi spiegare come lo hai montato?Grazie da Mari 🙂

    1. vale90aq says:

      Ciao Mari, è stato molto semplice in verità 🙂 una volta fatte le palline all’uncinetto, basta aggiungere un anellino per ognuna di esse e agganciarle ad un anello predisposto. per montare il tutto ti servità una semplice pinza a punta piatta 😉 un saluto

      Puoi cliccare sulle parole “anellino“, “anello” e “pinza piatta” per capire a cosa mi riferisco 😉

  4. Alice says:

    Scusa una domanda ma dopo averci messo il cotone come faccio a metterci il gancio per orecchini o collana?

    1. vale90aq says:

      Ciao Alice, una volta messo il cotone e terminato il lavoro, la pallina potrà essere usata come una normale perla, oppure sarà possibile infilare un anellino tra le maglie del lavoro. Per fare questo ti servirà l’aiuto di una pinza piatta. 😉

      Puoi cliccare sulle parole “anellino“ e “pinza piatta” per capire a cosa mi riferisco😉

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s